Chi siamo

Bordeaux edizioni è una casa editrice fondata a Roma nel 2011.
Ha inaugurato le sue pubblicazioni con alcuni classici dimenticati e introvabili della letteratura, come Roma di Émile Zola (con prefazione di Emanuele Trevi) o Il nostro cuore di Guy de Maupassant (nella splendida, nuova traduzione di Massimo Biondi) e ha costruito il suo catalogo sulle solide basi della qualità letteraria e dell’attualità.
Si è andata così costituendo una linea editoriale saldamente connessa alla realtà dei nostri tempi, che ne attraversa e ne indaga diverse accezioni, dalla divulgazione scientifica (Parkinson insieme di Angiolino Guerrini) alla didattica (Didattica della matematica per la scuola primaria [2 voll.] di Marcella Palazzolo), dalla sociologia (Non solo Balotelli. Le seconde generazioni in Italia a cura di Simonetta Bisi e Eva Pföstl) alle nuove voci della narrativa italiana (Nessuno ha mai visto decadere l’atomo di idrogeno di Dario Pontuale e Diecimila alberi di Marco Pisciottani).
Bordeaux segue inoltre con interesse lo sviluppo e le trasformazioni dell’editoria digitale, investendo e ponendo particolare attenzione sulla digitalizzazione dei suoi titoli e dei suoi contenuti (presenti in tutti gli store online e disponibili per ogni device), e su una presenza vivace e attiva nel mercato fieristico e promozionale.