In offerta!
panella-a-proposito-di-lavoro-piatto

A proposito di lavoro

18.00 15.30

Claudio Panella

 

Un libro-inchiesta sul “lavoro prossimo venturo” che si apre con una domanda: può il “nativo digitale” essere l’incarnazione del nostro avvenire professionale? Il sì non è poi così scontato.
Il viaggio alle radici del lavoro corre sui binari del rapporto costante tra manualità e intelletto (condito con un po’ d’anima), che oggi sembra essere in crisi. Cosa resta dell’eredità delle regole monastiche, del dinamismo di bottegai e mercanti medievali, dei decenni di lotte&diritti, delle impietose analisi di schiere di economisti “lib lab” che – tra utopia e scienza – hanno osteggiato o esaltato le società dai crescenti consumi?

Un percorso nella “fatica” del lavoro, nella sua nobiltà e nei suoi effetti disumani: i maccheroni e i macchinari, il kapitalismo e la mondializzazione, i soldi e la crisi, l’automazione e le paure del futuro. Ma, questa la buona notizia, il lavoro “rischia” di non morire: le sfide tecnologiche e di Industria 4.0 confermano la centralità di una risorsa umana equipaggiata con competenze e creatività.

Scarica l’estratto gratuito

Categoria:

Descrizione prodotto

Pagine: 312
Dimensioni: 13,5×21 cm
ISBN 978-88-99641-32-0