19 novembre 2018   •   Eventi / News

Giovedì 22 novembre al Macro La grande rimozione. Il ’68-77 di Raul Mordenti

“Certo è che il ’68 è stato uno di quei momenti in cui ci è apparso chiaro che il nostro mondo era del tutto ingiusto e intollerabile e dunque che si poteva cambiare il mondo”.

Nel cinquantenario del Sessantotto vi invitiamo a partecipare all’incontro di giovedì 22 novembre al MACRO Asilo che prende le mosse dal libro di Raul Mordenti La grande rimozione. Il ’68-77: frammenti di una storia impossibile.

Insieme all’autore del volume interverranno il prof. Alberto Olivetti (Università degli Studi di Siena) e Ivano Di Cerbo (Fondazione Luigi Pintor).

Un’occasione per approfondire un tema di cui si è parlato in luoghi e occasioni anche molto diversi fra loro, ma sempre (o quasi sempre) da un’unica prospettiva. Questo libro affronta il Sessantotto (anzi, il decennio che va dal ’68 al ’77) con una voce diversa, quella di chi l’ha vissuto e di chi riesce ad averne ancora oggi uno sguardo critico, lontano dall’immaginario comunque, lontano dalle banalizzazioni. Una riflessione coraggiosa e controcorrente.

Il libro

L’evento su facebook