In offerta!
Politica

Pietro Secchia, rivoluzionario eretico

Contributi di: De Nardis Paolo

Pietro Secchia, “il dirigente politico più amato dalla base”, ha rappresentato ai massimi livelli il proletariato italiano, con una fedeltà assoluta alla linea del Partito, anche quando non la condivideva. Formatosi nel Biennio Rosso, protagonista della lotta antifascista, ha accompagnato il Pci in tutta la sua fase ascendente del XX secolo e ha chiuso la sua vita come militante internazionalista, con un’attenzione particolare alle giovani generazioni in contestazione. Il libro ne ripercorre la produzione politica, con una raccolta ragionata e commentata degli interventi più significativi, attraverso i quali osservare l’evoluzione di una lunga stagione in cui la Politica era ancora protagonista e il Partito non era scalabile in pochi mesi.

Dopo Togliatti, dopo Gramsci, è la volta di Pietro Secchia: continua il recupero, da parte di Bordeaux Edizioni, delle teorie e della prassi politica dei più noti dirigenti comunisti italiani dello scorso secolo. Non per nostalgia, ma per riprendere l’abitudine a pensare la politica, tra un gazebo e l’altro.

14,00 11,90

Quantità