In offerta!
Classici

La torre del filosofo

Montaigne (1533-1592), politico e umanista, ha attraversato indenne quel xvi secolo in cui guerre di religione, nuove scoperte e sconosciute genti sconvolgevano il Vecchio Mondo. Eletto a propria dimora il torrione quasi fiabesco del suo castello sopra le pacifiche pianure di Bordeaux, indaga la condizione umana dalla privilegiata prospettiva di chi ha una capacità di introspezione libera da pregiudizi, insegnando ad andare oltre le convenzioni per giungere alla realizzazione del sé. Questo tesoro di detti, fatti, riflessioni e intuizioni personali di fulminante intelligenza e libertà di spirito, racchiuso nella sua opera Saggi, viene qui selezionato per il suo alto valore psicologico e per l’invito al perseguimento della felicità.

12,00 10,20

Quantità
Scarica l'estratto gratuito

Descrizione

A cura di Luciana Marinangeli

Autore Montaigne Michel de
Dimensioni 13,5×21 cm
Pagine 120
ISBN 978-88-97236-66-5
Non ci sono recensioni disponibili